La presenza sempre più evidente di alunni BES ha focalizzato l'attenzione del Consorzio Futura sull'esigenza socio-assistenziale territoriale volta alla prevenzione e riduzione del disagio giovanile: dal 2014 ad oggi, infatti, il nostro convinto impegno è volto all'individuazione precoce di alunni con difficoltà del neurosviluppo (funzionamento intellettivo limite, disturbi degli apprendimenti scolastici, deficit di attenzione e iperattività, disturbo oppositivo-provocatorio, disturbi della relazione) già all'interno delle Scuole dell'Infanzia in collaborazione con gli Enti, le Associazioni, le Società Scientifiche, le Università e le Strutture Sanitarie Territoriali.

Per lo scorso anno scolastico, 2017-2018, il campione di riferimento è risultato costituito da:

  • n. 19 Istituti Comprensivi della Provincia di Teramo (+8 rispetto al 2017)
  • n. 11 Istituti Comprensivi della Provincia de L'Aquila (+8 rispetto al 2017)
  • n. 1 Istituto Paritario della Provincia di Pescara (+1 rispetto al 2017)

e nello specifico da:

  • n. 1320 alunni e rispettive famiglie della Provincia di Teramo (+65% rispetto al 2017)
  • n. 410 alunni e rispettive famiglie della Provincia de L'Aquila (+62% rispetto al 2017)
  • n. 30 alunni e rispettive famiglie della Provincia di Pescara (+100% rispetto al 2017)

Per l'anno scolastico 2018-2019, la nostra Associazione rinnova la collaborazione con il Consorzio Futura realizzando la VI Edizione del Progetto Specialistico "i-BES" che coinvolgerà gli Istituti Comprensivi della Regione Abruzzo.

Per informazioni, visita il sito dedicato.

Associazione di Promozione Sociale "Parresìa" | P.IVA: 02010470678